Usiamo cookies tecnici e di marketing, nostri e di terze parti. Per conoscere la nostra politica sui cookie, clicca qui. Se continui a navigare su questo sito, ne accetti espressamente l'utilizzo.
Prio

Crociera Isole greche 13 giorni - Isole Greche e Mediterraneo Orientale da Civitavecchia

Civitavecchia - Salerno - Santorini - Kusadasi - Heraklion - Atene - Nafplion - Argostoli/Cefalonia, Grecia - Corfù - Kotor - Rijeka - Venezia
Servizi e offerte per la partenza del
myClub
{{serviceCategory.description}}

Blu cobalto del mare, bianco delle case, rosso infuocato del sole al tramonto, verde della vegetazione: una crociera tra i colori più belli del Mediterraneo.

Lo sapevi? Per questa crociera sono disponibili offerte riservate ai soli iscritti

Iscriviti gratis e diventa membro myClub per approfittare da subito di sconti e altri vantaggi esclusivi su Crocierissime!

Ricorda, come membro myClub ora hai accesso a sconti e vantaggi esclusivi!

Cerca le offerte riservate agli iscritti nei risultati qui di seguito

Fai il tuo preventivo

Prenotazioni 020600
{{$parent.labels.priceDrop.priceDrop}}
{{ $parent.labels.priceDrop.seenSpecific.replace('\{0\}', $parent.priceDrop.cabin.name) .replace('\{1\}', ($parent.priceDrop.departure.departureDate | date:'d/M')) }} {{$parent.labels.priceDrop.showCabin}}
Indica il numero di passeggeri:

Adulti

Da 18 anni

Bambini

Da 2 a 17 anni

Neonati

Meno di 2 anni
Scegli la data di partenza:
Prezzo per adulto in cabina doppia, tasse incluse
Scegli un'altra data o un'altra crociera tra le alternative riportate di seguito.
{{$parent.labels.alternativePackages.alternativeBelow}}
Scegli cabina:
Prezzo per adulto in cabina doppia, tasse incluse
La cabina selezionata non è più disponibile
Scegli un'alternativa
Riepilogo
Isole Greche e Mediterraneo Orientale da Civitavecchia
{{getCabinName()}} - {{getPassengerSelectionString()}} {{labels.departures.fromThe.toLowerCase()}} {{getPackageDepartureDateString() | date:'dd/MM/yyyy'}} {{labels.departures.toThe.toLowerCase()}} {{getPackageArrivalDateString() | date:'dd/MM/yyyy'}}
Inserisci i tuoi dati
con Google o Facebook google oppure compila i campi per ricevere un preventivo senza impegno
Inserisci i tuoi dati
per ricevere un preventivo senza impegno
Non preoccuparti, non devi ancora pagare niente!

Itinerario

  • Giorno
  • Arrivo
  • Partenza
  • Programma
  • 1
  • --:--
  • 18:00
  • Civitavecchia
A novanta chilometri da Roma, il porto di Civitavecchia rappresenta un nevralgico snodo di collegamento per il trasporto marittimo nel Mediterraneo e il più importante terminal nazionale in quanto ad offerte di crociere. Affacciata sul Mar Tirreno e situata in un tratto costiero particolarmente ricco dal punto di vista naturalistico, Civitavecchia vanta una posizione geografica molto favorevole, a metà strada tra la Capitale e la Maremma laziale. Il porto di Civitavecchia è raggiungibile in auto, percorrendo l'autostrada A12 ed uscendo a Civitavecchia Nord. In treno, da Roma Termini è possibile arrivare in circa un'ora a Civitavecchia con un regionale: i tempi si abbreviano optando per un Intercity o per un treno Freccia Bianca. In autobus, la fermata di Piazza Vittorio Emanuele è la più vicina all'ingresso del porto ed è servita dai bus urbani e da quelli del servizio extraurbano. Chi giunge in porto in taxi viene condotto sino all'infopoint di Largo della Pace e da qui un servizio di navette gratuito permette di arrivare al molo di imbarco. Le nostre offerte di crociere possono anche prevedere un transfer compreso nel prezzo, a partire dalla capitale. Numerosi sono i servizi disponibili in porto. Per quanto riguarda l'assistenza ai viaggiatori, l'infopoint di Largo della Pace è il punto di riferimento per i croceristi, mentre quelli di Autostrade del Mare e di Varco Vespucci si rivolgono, rispettivamente, ai passeggeri dei traghetti e ai viaggiatori che giungono in auto. All'interno del porto sono presenti tre aree di parcheggio a pagamento (Bramante, Cruise e Varco Nord), collegate con servizio di navetta. Bar, tavole calde e ristoranti sono dislocati nei punti cruciali dell'area portuale. Il porto di Civitavecchia fu edificato nel 106 d.C. per volontà dell'imperatore Traiano, sulla base del progetto dall'architetto Apollodoro di Damasco. Nel corso dei secoli i lavori di ampliamento hanno interessato vaste aree e hanno visto il coinvolgimento, tra gli altri, del Bramante e del Bernini. Oggi il porto dispone di circa 1.900.000 m² di banchine e di 25 attracchi operativi per circa 13 chilometri di accosti e si è imposto quale riferimento per le crociere, con oltre 2,5 milioni di passeggeri. Le crociere dal porto di Civitavecchia, comprese le crociere lastminute, navigano prevalentemente nel Mediterraneo e verso le isole Greche, ma non manca un'interessante offerta di rotte verso il Nord Europa, le Azzorre e gli Emirati Arabi. Costa Crociere, Royal Caribbean, MSC Crociere e Norwegian Cruise Line sono le principali compagnie di crociera operative da Civitavecchia. Civitavecchia custodisce dei preziosi tesori storici ed architettonici. Tra le tappe d'obbligo di un tour nei pressi del porto, meritano senz'altro una visita l'imponente Forte Michelangelo, le terme di Traiano con gli antichi fregi e mosaici e il centro storico con la Chiesa della Stella.
  • 2
  • 07:00
  • 18:00
  • Salerno
Salerno è una delle città che fanno provincia nella regione della Campania e si trova nel golfo di Salerno, nel Mar Tirreno. Geograficamente appartiene al cosiddetto Mezzogiorno. Nel Medioevo, Salerno rappresentava ciò che poi sarebbe diventato il Regno di Napoli e delle Due Sicilie. È proprio in questa città, inoltre, che è nata la Scuola Medica Salernitana, ovvero la prima istituzione medica europea del periodo medievale. Il porto di Salerno svolge attività sia commerciali che turistiche ed è facilmente raggiungibile sia con un mezzo proprio che con i mezzi pubblici. Se viaggi in auto, prendi l’autostrada A3 ed esci a Vietri sul Mare; da lì, segui le indicazioni stradali che ti condurranno al porto turistico (molo Manfredi). Se invece ti sposti con i mezzi pubblici, ti informiamo che la stazione ferroviaria è a circa 2 km dal porto e il modo migliore per arrivare allo scalo marittimo è prendere un taxi. Il porto non è dotato di parcheggio in loco. Tuttavia, è possibile parcheggiare nelle vicinanze (via Alvarez - circa 105 euro a settimana). Il porto di Salerno vanta una posizione privilegiata all’interno del Mar Mediterraneo ed è per questo motivo che incide molto a livello marittimo-economico in Italia. Copre circa 1.700.000 metri quadrati di superficie e ha 9 banchine, 15 ormeggi e una vasta superficie dedicata a magazzini e stoccaggio merci. Lo scalo marittimo è importante anche a livello turistico, infatti partono innumerevoli crociere dal porto di Salerno. Il sito web crocierissime.it mette a disposizione tante offerte crociere e crociere last minute ideali per esplorare la zona. Tra i vari riconoscimenti ottenuti nel corso degli anni, lo scalo è stato premiato a Lisbona nel 2010 ed è stato menzionato dall’Unione Europea nel 2013 como uno dei porti più decisivi per le proprie attività. Inoltre, partecipa ormai da diversi anni al Cruise Shipping di Miami, USA. Il porto di Salerno è ideale come punto di partenza per escursioni e vanta un enorme patrimonio culturale, paesaggistico e artistico. Tra i principali tour segnaliamo: la costiera amalfitana, Pompei, Sorrento, la reggia di Caserta, Ercolano, la Valle del Cilento, Capri, Napoli e il Vesuvio. Salerno ospita, tra le altre cose, una delle più belle cattedrali dell'Italia meridionale. Nei dintorni si trovano numerosi siti archeologici di grande importanza, facilmente raggiungibili dal centro cittadino. Goditi una giornata lontano dalla nave visitando la città greco-romana di Paestum, con i templi sacri meglio conservati della Magna Grecia.
  • 3
  • --:--
  • --:--
  • Navigazione
  • 4
  • 08:00
  • 18:00
  • Santorini
Santorini (chiamata anche Thera) fa parte delle isole Cicladi meridionali, in Grecia. Il capoluogo di Santorini, Fira, compete con l'altro paese principale, Oia. Entrambe le località si trovano in cima alle scogliere e alle antiche colline delle caldaia. La vivace Fira dispone di tutti i tipi di negozi, caffè e bar. Qui si possono acquistare ottimi prodotti come i vini locali, elaborati con l'uva Assyrtiko, e gioielli realizzati dagli orafi di Santorini, le cui creazioni sono famose in tutto il mondo. La piccola Oia è altrettanto affascinante e le sue spiagge di sabbia nera attireranno di sicuro gli amanti del mare.
  • 5
  • 07:00
  • 18:00
  • Kusadasi
Kuşadası è la porta d'ingresso a Efeso, città fondata dagli Ioni nell'XI secolo a.C. e successivamente sviluppata dai Romani. Ad oggi viene considerato uno dei siti archeologici più importanti e meglio conservati del mondo antico. Ad Efeso, grande potenza commerciale del passato, si deve assolutamente attraversare la Porta di Magnesia, l'ingresso principale alla città vecchia e camminare per le vie lastricate di marmo, dove è possibile riconoscere i segni lasciati dalle ruote dei carri. Spiccano i bellissimi templi, i portici, le fontane e gli affreschi. Da visitare anche la Biblioteca di Celso su tre piani, il Tempio di Adriano, l'Odeum, la Fontana di Traiano e il Teatro Grande.
  • 6
  • 08:00
  • 18:00
  • Heraklion
Heraklion, la capitale dell'Isola di Creta, è una città dal sapore orientale, ricca di tesori archeologici raccolti nel museo e nel palazzo di Cnosso. La leggenda dice che qui si trovava il celebre labirinto dove venne rinchiuso il Minotauro. Ma oltre all' interesse archeologico la città offre paesaggi di sorprendente bellezza e centri animati pieni di colore.
  • 7
  • 08:00
  • 23:00
  • Atene
Città impregnata di dei, miti e leggende. Capitale della Grecia, vivacizzata da numerosi caffè all'aperto, vie pedonali, parchi, giardini e tipi molto eccentrici. Forse Atene vi sembrerà una vera e propria giungla di cemento, ma dietro la deludente facciata scoprirete che è proprio quella sua vaga aria di sfacelo a renderla cosý affascinante. Quasi tutte le case e gli appartamenti hanno balconi straripanti di gerani, e molte vie e piazze cittadine sono delimitate da viali di aranci. Atene pu= dunque essere definita come un curioso miscuglio di oriente e occidente; i suoi venditori ambulanti e i coloratissimi mercati ricordano i bazar turchi, mentre i fatiscenti palazzi neoclassici fanno riandare la mente al breve periodo di splendore in cui la città era definita la 'Parigi del Mediterraneo'.
  • 8
  • 08:00
  • 16:00
  • Nafplion
Nafplion è una bellissima città antica, sicuramente da visitare. Oltre a vicoli, edifici storici, caffé e ristoranti offre anche la fortezza veneziana di Palamede che domina la città. Anche se è vero che Nafplion non assomiglia molto alle tipiche città greche, la città mantiene un ruolo molto importante nella storia di questo paese essendo stata, per cinque anni, la prima capitale ellenica prima che lo diventasse Atene.
  • 9
  • 10:00
  • 18:00
  • Argostoli/Cefalonia, Grecia
Se il nome di Argostoli non suona particolarmente familiare ai turisti, il nome “Cefalonia” (o “Kefalonia”) sicuramente sì. L'isola, secondo alcune fonti, deve il suo nome alla figura mitologica di Cephalus, mentre secondo altre, essendo questa l’isola più grande delle Ionie, costituisce la "kephali" (testa in greco) dell'arcipelago. La città di Argostoli, nella parte occidentale dell'isola, è il maggior centro delle isole Ioniche.
  • 10
  • 08:00
  • 18:00
  • Corfù
Dopo Cefalonia, l'isola greca di Corfù è quella più settentrionale ed è la seconda più grande delle isole ioniche greche. La natura di Corfù trasmette una bellezza senza fine. È l'isola della musica e fonte di infinite ispirazioni, un'irresistibile combinazione dimodernità e tradizione. Molti scrittori illustri e poeti attirati dalla spettacolare bellezza naturale dell'isola greca composero opere su Corfù. Persino Ulisse fece la sua ultima tappa a Corfù, durante il viaggio di ritorno a Itaca. I visitatori potranno ancora cogliere l'antica essenza di quest'isola, che conserva intatta la sua bellezza naturale come se il tempo si fosse fermato.
  • 11
  • 07:00
  • 14:00
  • Kotor
Kotor è una città a sud ovest del Montenegro. La vecchia città di Kotor, circondata da un’impressionante cinta di mura, è davvero ben preservata e classificata dall'Unesco come patrimonio mondiale dell'umanità. Tra il 1420 ed il 1797, Kotor e i suoi dintorni dipendevano da Venezia. L'influenza veneziana si scorge soprattutto nell'architettura della città. Le bocche di Kotor, che si aprono sull'Adriatico, sono il fiordo più meridionale d'Europa. Da qualche anno, Kotor ha visto crescere incredibilmente il numero di turisti (Dubrovnik si trova a qualche centinaia di Km), attirati dalle bocche di Kotor e dalla vecchia città di Kotor stessa. Il patrimonio della città comprende:la chiesa cattolica Saint Tryphon, la chiesa ortodossa Saint Luc, il bastione Gurdi, la piazza d'Armes, il palazzo Grgurina, la chiesa Santa Maria.
  • 12
  • 10:00
  • 18:00
  • Rijeka
Fiume, in croato Rijeka, situata sull'Adriatico (Golfo del Quarnero), è la terza città della Croazia per popolazione dopo Zagabria e Spalato, sede universitaria ed arcivescovile.
  • 13
  • 07:00
  • --:--
  • Venezia
Venezia, una delle città più belle del mondo, rappresenta vero e proprio museo a cielo aperto. Inserita nella Lista dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO, è conosciuta per i canali, per le isole che la attorniano e per la ricchezza architettonica. La Stazione Marittima di Venezia, situata nella zona a ovest della città, esattamente tra Piazzale Roma e l'Isola di Tronchetto, è il punto di partenza delle navi delle crociere dal porto di Venezia. Il porto è facilmente raggiungibile sia con l'auto che con il treno. Scegliendo l'auto, giunti al "Ponte della libertà" e dopo averlo percorso, occorre svoltare a destra e seguire le indicazioni per il terminal crociere. Chi opta per il treno, da Venezia Santa Lucia deve costeggiare il Canal Grande proseguendo fino al Ponte di Calatrava. Attraversandolo si giungerà in Piazzale Roma; da qui, prendendo il "People Mover" alla stazione della sopraelevata arriverà a destinazione pagando un biglietto da 1,30 euro. Dall'Aeroporto Internazionale Marco Polo, posto a 13 km dalla città, un taxi (45 euro per la corsa comprensiva di bagagli) permette in 20 minuti di arrivare al porto. Esistono anche bus pubblici, come lo shuttle ATVO e l'autobus ACT; il biglietto ha un costo di 8 euro (15 euro per andata e ritorno). Chi prenota una delle crociere lastminute, arrivando al porto in auto può usufruire di 3 diversi parcheggi riservati, videosorvegliati 24 ore su 24; la tariffa è di 10 euro al giorno e di 95 euro per una settimana intera. Da segnalare la presenza di negozi e duty-free, sportelli Bancomat, ristoranti e bar, un punto di primo soccorso medico e un deposito bagagli. La costruzione del nuovo Porto di Venezia nell'area di Santa Marta è iniziata nel 1869. In seguito, l'enorme crescita del traffico navale ha portato alla nascita, di altri due porti nella zona. A partire dagli anni '90, il moltiplicarsi delle offerte crociere ha modificato la tipologia di navi ospitate nel porto: nel 2014 sono stati più di 1.750.000 i passeggeri transitati nel porto veneziano. Le crociere dal porto di Venezia vedono protagoniste 30 compagnie, molte delle quali di fama mondiale, come Costa Crociere, MSC, Norwegian Cruise Line e Royal Caribbean. Scegliendo una delle crociere dal porto di Venezia si ha l'occasione per effettuare un'escursione e raggiungere Piazza San Marco, per una visita al Palazzo Ducale, alla residenza del Doge e alla Basilica, comprensiva dell'ascesa al Campanile. Sarà anche la situazione ideale per acquistare i caratteristici prodotti artigianali, come i colorati vetri di Murano e i raffinati merletti di Burano

Condizioni

La quota comprende

La sistemazione nella cabina prescelta, dotata di ogni comfort: servizi privati, aria condizionata, telefono, filodiffusione, TV via satellite e cassaforte; il trattamento di pensione completa a bordo (colazione, pranzo, cena a buffet o nei ristoranti principali e sorprese gastronomiche di mezzanotte); acqua in caraffa al tavolo e bevande a dispenser (acqua, tè freddo, alcuni tipi di succhi di frutta), la partecipazione a tutte le attività di animazione (giochi, concorsi, tornei, feste, serate a tema); gli spettacoli musicali o di cabaret nel teatro di bordo, i balli e le feste in programma durante la crociera; l'utilizzo del le attrezzature della nave: piscine, lettini, teli mare, palestra, biblioteca, discoteca. Tasse Portuali.

La quota non comprende

Assicurazione multirischi (Card Crocierissime); quote di servizio (obbligatorie, da pagare a bordo); le bevande al bar e nei ristoranti (tranne nei casi in cui sia esplicitamente indicato il contrario); i pasti ai ristoranti Pinnacle Grill, Tamarind e Canaletto (dove presenti), acceso alla SPA, escursioni facoltative e altri servizi (parrucchiere, massaggi, trattamenti estetici, medico, navigazione internet, lavanderia).

Note

Quote per persona in cabina doppia. Supplemento singola su richiesta; adulti occupanti 3 e 4 letto su richiesta, bambini occupanti 3 e 4 letto su richiesta. I prezzi pubblicati dovranno essere riconfermati all'atto della prenotazione in quanto potrebbero subire delle variazioni da parte della compagnia. Tutti i passeggeri, senza eccezione, devono disporre di un documento di identità valido per l'espatrio: carta d'identità o passaporto (validità minima di 6 mesi). In alcuni itinerari può essere necessario un visto per poter effettuare le escursioni.